Comunicato stampa

Torino 21 Settembre

Il Comitato CLISVAP (Comitato per la Libertà di Scelta Vaccinale Piemonte), composto da più di 950 aderenti, esprime la propria solidarietà nei confronto della Scuoletta Montessoriana di Orbassano che si trova sotto ad un attacco mediatico, secondo noi infondato, da parte della stampa e di alcuni parlamentari appartenenti al Partito Democratico.

In data 19 Settembre 2017 è stata presentata un’interrogazione parlamentare da parte delle deputata Sgambato Camilla e di altri 9 colleghi.
Riteniamo tale interrogazione infondata e senza senso, ricordiamo ai deputati che la Scuoletta Montessoriana si muove nella piena legalità e nel rispetto della legge.

Notiamo alcune imprecisioni nell’interrogazione parlamentare che ci fanno desumere una scarsa conoscenza della materia da parte dei firmatari della stessa.
La legge 119/2017 stabilisce un obbligo vaccinale per tutti i minori nella fascia 0-16 anni, i responsabili per l’adempimento sono i genitori od i loro tutori, in nessun modo la struttura scolastica.
Riteniamo che i genitori che hanno voluto rivolgersi all’istituto sopra citato lo abbiano fatto per aderire alla modalità pedagogica offerta, soprattutto visto che le iscrizioni si sono concluse con anticipo rispetto alla pubblicazione del Decreto Legge 73/2017 ed alla sua successiva conversione in legge.

Ci auguriamo che tali attacchi mediatici e parlamentari cessino al più presto e si conceda alla struttura di potersi dedicare solamente alla didattica senza ulteriori distrazioni.

CLISVAP

Comunicato stampa

CLiSVaP, Riprendiamoci il Pianeta, Movimento giovanile del risveglio e Comilva sono preoccupati per il diniego ricevuto riguardo l’utilizzo della sala conferenze presso la GAM di Torino.

Torino 28 Agosto.
In data 24 Agosto le organizzazioni CLiSVaP, Riprendiamoci il Pianeta, Movimento giovanile del risveglio e Comilva si sono viste negate, dopo una prima conferma, l’utilizzo della sala conferenze della Galleria d’Arte Moderna di Torino, con motivazioni legate all’immagine della GAM conseguenti alle plausibili polemiche  riguardanti l’argomento “di attualità” trattato.
Riteniamo questo diniego una grave violazione della libertà di espressione garantito dalla nostra Costituzione.

Le organizzazioni sopra citate avevano richiesto la sala per poter approfondire alcuni aspetti legali relativi alla legge 119/2017 da poco approvata in Parlamento che introduce l’obbligatorietà per 10 vaccini. Gli eventi a carattere pubblico, avrebbero coinvolto circa 800 persone.
Ci preoccupa l’aver ricevuto una prima conferma, a cui è seguito il lavoro di comunicazione e promozione, con dispendio di forze ed energie, e solo in seconda battuta il diniego.
Vista la centralità di Palazzo Civico all’interno della Fondazione Musei, siamo a chiedere, con la massima urgenza, al Sindaco Appendino dei chiarimenti su quanto accaduto.
Ci chiediamo quale circostanza abbia modificato la concessione della sala.
Ribadiamo che quanto successo è una gravissima violazione della libertà di parola e di pensiero, libertà garantita dalla nostra Carta Costituzionale.

CLiSVaP, Riprendiamoci il Pianeta, Movimento giovanile del risveglio, Comilva, Coordinamento regionale piemontese per la libertà di cura.

Osservatorio scuole

Buongiorno

Condividiamo con piacere l’osservatorio scuole creato da Statale 590 al fine di raccogliere le segnalazioni relative a come si stanno muovendo queste ultime.

Ecco il link per compilare il questionario

https://docs.google.com/forms/d/1Kp5t_MgHjQAC1jb0-1lQsatWqPWDIawcbmEKA_Gg-4g/viewform?edit_requested=true

Grazie della collaborazione

Osservatorio ASL

Buongiorno a tutti

I legali all’interno del coordinamento regionale, con cui stiamo collaborando, hanno bisogno di sapere cosa succede nelle varie ASL del Piemonte.

In attesa che il coordinamento regionale stabilisca una sua struttura, e si doti di un’organizzazione tale da poter raccogliere tali dati, mettiamo a disposizione la nostra piattaforma. Chiunque abbiamo bisogno di tali dati ci contatti.

Vi chiediamo di compilare il form disponibile al seguente link ed eventualmente inviarci le foto di busta, lettera ed eventuali allegati alla mail osservatorioasl@clisvap.it

Osservatorio ASL

Grazie della collaborazione

Direttivo del 25 Luglio 2017

In data 25 Luglio 2017 si è tenuta una riunione del direttivo a cui erano presenti Mariantonietta, Paolo, Andrea, Jenny, Liliana
L’ODG prevedeva:
1) Linea del comitato
2) Ruolo/Rapporto con il coordinamento
3) Divisione dei compiti dei membri del direttivo
4) Eventi
5) Gruppi di lavoro del comitato
6) Varie ed eventuali
Ecco cosa abbiamo deciso
1) Data l’urgenza di capire cosa succederà a settembre stiamo concentrando le nostre energie sull’organizzazione di eventi informativi sul territorio con la collaborazione di medici e legali.
Vogliamo creare un libretto contenente un vademecum informativo su malattie e vaccinazioni e su come comportarsi ai colloqui ASL.
In questo momento non riusciamo ad organizzare manifestazioni, nel caso qualcuno voglia organizzare qualcosa saremo ben lieti di aggregarci e di partecipare.
2) Riteniamo il coordinamento regionale un ottimo modo per condividere idee e proposte tra i vari gruppi che lo compongono. Pensiamo sia un modo per andare tutti nella stessa direzione, per creare una linea comune di azione e reazione.
Come comitato chiederemo all’associazione Statale 590 di dirigere il coordinamento, ma ci adegueremo comunque alle decisioni dell’assemblea.
3) Abbiamo deciso di dividerci i ruoli più gravosi in modo da avere un carico di lavoro più uniforme tra di noi:
Alessandra – Presidente
Mariantonietta – Rapporto con altre regioni
Paolo – Rapporti territoriali e sito web del comitato
Andrea – Rapporti territoriali
Jenny – Gruppi di laroro
Valentina – Gestione gruppo FaceBook
Liliana – Gestione gruppo FaceBook
Simone e Nadia, non presenti alla riunione, comunicheranno in seguito il loro ruolo.
4) Stiamo studiando alcuni eventi ad inizio settembre con i legali in modo da avere le ultime indicazioni riguardanti ASL e Scuole alla luce delle circolari ministeriali che arriveranno durante l’estate.
Continua la nostra presenza sul territorio con eventi informativi. Chiunque voglia organizzare un pomeriggio o una serata informativa può rivolgersi a Paolo o ad Andrea per concordare tempi e modalità.
5) Abbiamo intenzione di creare dei gruppi di lavoro per poter meglio gestire alcuni aspetti di comunicazione e approfondimento.
I gruppi che abbiamo pensato sono:
  • Grafica e comunicazione
  • Manifestazioni/eventi/sit-in
  • Centro studi
Chi avesse altre idee di gruppi da creare non esiti a farsi avanti
Faremo a breve post sul sito per raccogliere le candidature.
Il riferimento per i gruppi di lavoro sarà Jenny
6) Abbiamo deciso di dotarci di mail nome@clisvap.it in modo che sia più facile comunicare con (e tra) i membri del direttivo
Prossimo direttivo nella seconda metà di settembre per poter valutare il nostro operato e gli eventi organizzati ad inizio settembre
Grazie a tutti
Il direttivo

Cosa (non) fare se arriva lettera dall’ASL

Gentili genitori,

come avrete appreso dalla lettura dei quotidiani locali le Asl piemontesi nei prossimi giorni invieranno alle famiglie con minori non in regola con il calendario vaccinale, di cui al decreto legge Lorenzin , una comunicazione con la quale verrà fissata la data dell’appuntamento per eseguire la vaccinazione. Alla stessa sarà allegata una dichiarazione che dovrà essere sottoscritta dal genitore e consegnata alla scuola. In attesa del testo definitivo della legge di conversione il team dei legali a cui ci stiamo appoggiando invita a NON SOTTOSCRIVERE NULLA.

Verranno fornite ulteriori indicazioni dopo la conversione del decreto e prima della scadenza per la consegna della documentazione a scuola (10 settembre). Invitiamo tutti coloro che riceveranno comunicazioni dall’asl di competenza a inviarle immediatamente all’ indirizzo mail comitatoliberasceltapiemonte@gmail.com
Il team legale le riscontrerà nel più breve tempo possibile e fornirà i supporti necessari.

Grazie a tutti per la collaborazione.